L’attesa

Il cielo era grigio,  stava iniziando a venire giù una pioggerellina.

Ma lei era li, aspettava ansiosa l’arrivo del bus, fremeva al pensiero che tra pochi minuti avrebbe rivisto il suo uomo . Traspariva chiaramente nei sui occhi che era li in attesa di qualcuno che amava.

Potevo sentire il suo pensiero, la felicità e il battito del suo cuore.

Poco dopo in lontananza il bus stava entrando alla stazione,  sul suo viso era apparso un sorriso, il momento si avvicinava. A guardarla sembrava una di quelle attrici dei film anni cinquanta: un cappello bianco sui lunghi capelli color dell’oro, una canotta color azzurro pastello su dei jeans  sbiaditi dal  tempo e ai piedi un paio di espadrillas bianche.

Bella, una giovane donna che trasmetteva amore e l’ansia di rivedere il suo amore solo a guardarla.

Dopo pochi minuti la porta del bus si apre e con lo sguardo ansioso , scrutava ogni persona che lentamente ne scendeva, se avesse potuto rendere tutto più veloce lo avrebbe fatto. Stava lì ferma in trepida attesa, scrutando con l’ansia di una bambina ogni persona che ne usciva, e quando finalmente i loro sguardi si sono incrociati, anche una grigia giornata irlandese s’illumina col calore del suo sorriso.

Radiosa e bella corre verso di lui, che lasciando cadere la piccola valigia al suolo, la prende tra le sue braccia e la bacia con passione.

Lui sembra essere di qualche anno più grande di lei, alto e bello con i capelli leggermente brizzolati e da come la bacia sembra non volerla lasciarla andare mai più.

Sono li davanti a me e a centinaia di persone ma ignari degli occhi che osservano, rimangono abbracciati e si baciano.

La sola cosa che riesco a pensare e che anche io avrei voluto che un uomo mi baciasse con la stessa passione, ma no, non è assolutamente invidia. Sono emozionata, e felice per questa bella coppia che trasmette amore. E’ amore quello che i miei occhi vedono, amore quello che trasmettono, un amore che spero che sia per questa coppia lungo tutta la vita.

Era una grigia mattina irlandese, che risplende della luce tra due persone innamorate, che si guardano negli occhi con dolcezza e prendendosi per mano, vanno via abbracciati rendendo  la mia giornata un po’ meno grigia, perché posso ancora credere che esistono ancora persone che riescono ad amarsi davvero.

Un pensiero su “L’attesa

  1. Pingback: L’attesa | millemigliadisogni

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...